Calze a compressione: come e quando usarli?

Uncategorized

Spesso trascurata, la contesa calze rivelarsi utile in molte situazioni. Questo significa che la compressione è, infatti, particolarmente efficace nel facilitare la circolazione del sangue e la promozione di una buona qualità il ritorno venoso. Collant, calze, calzettoni, calzini … Tra i vari modelli disponibili, non è sempre ovvio per trovare se stessi. Ecco i nostri suggerimenti per l’utilizzo di calze a compressione.

Inferiore della contesa, che cosa è?

Ritenuta è un’opzione terapeutica che alcuni medici utilizzano per i pazienti Inferiore della contesa, che cosa ècon vene varicose e, più in generale, di insufficienza venosa . Per questo, spesso sostengono che l’uso di calze a compressione, che possono ridurre la dilatazione delle vene e impedire il flusso di sangue a scendere in direzione dei piedi. Sono semplicemente calze elastiche, il cui grado di conflitto varia secondo quattro classi distinte:

  • Le classi 1 e 2: moderata insufficienza venosa;
  • Classe 3: per frenare le vene presenti nei muscoli;
  • Classe 4: per le avanzate di insufficienza venosa.

Non confondere lo stoccaggio magazzino con la calza calza. Se il primo ha una applicazione terapeutica, il secondo è inteso solo per la prevenzione dell’insufficienza venosa superficiale.

In quali casi sono calze a compressione utilizzato?

L’insufficienza venosa e varici sono le due principali ragioni per indossare le calze. Infatti, l’azione di compressione per gambe ridurrà il meccanismo di accumulo di sangue nelle vene superficiali e, quindi, promuovere il ritorno venoso al cuore. Ma diverse altre situazioni possono anche richiedere l’utilizzo di questo mezzo di ritenuta:

  • gravidanza ;
  • una trombosi venosa ;
  • Un ulcera varicosa;
  • Una lunga seduta di percorso;
  • Una attività professionale che preveda un’estesa posizione eretta …

Come si fa a ottenere le calze?

Come si fa a ottenere le calzeA differenza di calza, calze, calze vengono consegnati solo su prescrizione medica. Questo presuppone una prima consultazione con un medico curante che, se necessario, possono indirizzare il paziente ad un compagno di phlebologist, o se stesso prescrivere restrizioni. Questo significa di compressione disponibile solo in farmacia è coperto da 65% da Assicurazione Sanitaria. Alcuni supplementare o di mutua assicurazione, il supplemento.

Come scegliere le vostre calze?

Se i produttori hanno fatto progressi in termini di colori disponibili, la scelta di adeguate calze richiede un’attenta misurazione. Per fare questo, si consiglia di prendere le misure al mattino, appena alzati, quando i piedi e gli arti inferiori non sono ancora gonfiati. Deve quindi :

  • Misurare la caviglia girare a più stretto del livello appena al di sopra del malleolo;
  • Misurare la circonferenza del polpaccio in più larga porzione;
  • Misurare la circonferenza della coscia nella parte più larga, appena sotto le natiche;
  • Misurare la distanza dalla parte inferiore dei glutei a terra.

Come metterla su?

Maggiore è il livello di contenimento, più difficile è quello di mettere su calze a Come metterla sucompressione. Prima di tutto, è necessario rispettare le raccomandazioni del medico per sapere quando mettere le calze della contesa. Infatti, non è sempre necessario mettere a loro tutto il giorno, tranne in caso di grave insufficienza venosa. Per riuscire a metterli sul più facile, ecco alcuni suggerimenti per applicare:

  • Inserendo la mano nella parte inferiore in modo da essere in grado di prendere il tallone;
  • Capovolgere il tacco di altezza;
  • Mettere il piede in esso, avendo cura di posizionare il tallone con attenzione;
  • Srotolare il basso, come si va lungo la gamba.

Ci sono i cosiddetti slip-on, che può essere molto utile per le persone che hanno difficoltà a indossare loro. Attenti anche a rimuovere i vostri anelli, in modo da non danneggiare la rete delle calze.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *